Approfitta della promozione Bimby® SPENDI&RIPRENDI. Scopri come ottenere un voucher da 25€!
Carrello

Dieta dei colori: come funziona ed esempio di menu settimanale

L’influenza che hanno i colori sul nostro stato psico-fisico è nota da tempo. Siamo talmente attratti e stimolati dai colori che anche i nostri stili di vita subiscono delle variazioni in base al colore che ci circonda.

Scopri come funziona la dieta dei colori

17.04.2023

Come funziona la dieta dei colori?

Mangiare sempre le stesse cose e la relativa monotonia di vedere sempre lo stesso colore nel piatto porta ad avere un apporto limitato di nutrienti.

Per essere certi di assumere tutte le diverse proprietà nutritive degli alimenti vegetali è sufficiente basarsi sul loro colore, determinato dalla presenza di determinati pigmenti e vitamine.

La dieta dei 5 colori

Per intraprendere la dieta dei 5 colori, bisognerebbe seguire per ogni giorno della settimana un colore:

  • lunedì: rosso
  • martedì: giallo-arancio
  • mercoledì: blu-viola
  • giovedì: verde
  • venerdì: bianco

 

cercando di mescolare, poi, i colori solamente nel weekend.

Questo porterebbe un beneficio, poiché, con una tale categorizzazione, risulterebbe più semplice introdurre tutti i micronutrienti, anziché consumarli in modo casuale, con il rischio di mangiare solo cibi rossi o solo verdi, ad esempio.

Dieta dei colori: esempio di menu settimanale 

Come iniziare il pasto con il colore giusto?

Ecco degli esempi di antipasti che portano in tavola una ventata di aria nuova grazie alle loro tinte vivaci. 

Mousse di carote e sedano

Verde: due sono le sostanze nutrienti che accomunano tutti gli ortaggi verdi: il magnesio e i folati. Il magnesio migliora il metabolismo energetico, riducendo stanchezza e affaticamento, mentre i folati sono indispensabili per produrre nuove cellule.  Ideali sono le Focaccine con scarola.

Bianco: con finocchi, sedano, cipollotti, nella cucina di tutti i giorni il bianco è servito! Gli ortaggi di colore bianco forniscono importanti composti ad azione protettiva come il potassio e la fibra. Cookidoo® propone la Schiacciata integrale con finocchi e pesce spada.  

Viola: prezioso alleato della salute, il radicchio rosso appartiene al gruppo degli ortaggi violacei per la presenza delle antocianine, fitocomposti ad azione antiossidante che svolgono un ruolo importante nella protezione da malattie cardiovascolari e neurodegenerative. Assolutamente da provare i Bignè al radicchio con glassa al Taleggio, una sfiziosa idea per deliziare i vostri ospiti.

Giallo - arancio: con le carote mettiamo nel piatto il più allegro e solare dei colori: l’arancione. Questa colorazione è dovuta alle elevate quantità di betacarotene, che il nostro organismo converte in vitamina A, fondamentale per mantenere in salute la pelle e la vista e per potenziare il sistema immunitario. La Mousse di carote e sedano è proprio ciò che occorre.

Rosso: è la categoria di tutti quei cibi contenenti carotenoidi e antiossidanti. Un esempio perfetto sono i pomodori, ma anche le fragole, i peperoni o il melograno. La Tartare di pomodori e peperoni saprà sicuramente soddisfare qualsiasi palato.

Tutte queste idee e ricette sono disponibili su Cookidoo®, la piattaforma di ricette Bimby® dedicata.

Grazie a Cookidoo® potrai proporre in tavola piatti sempre nuovi e variare la tua alimentazione.