Sconti fino al 60% sull’Online Shop Bimby®: Ad aprile tante novità e tante offerte!
Carrello

Come cucinare gli asparagi con Bimby®

Bolliti, al vapore o in padella, ecco come preparare degli ottimi piatti a base di asparagi, a partire dalla loro pulizia.

Impara a cucinare gli asparagi con Bimby®

04.03.2024

L’arrivo della bella stagione porta con sé tante novità anche sulle nostre tavole. Quale miglior momento dell’anno, se non la primavera, per gustare gli asparagi? Uno degli ortaggi più saporiti e appetitosi del periodo primaverile in tutte le loro varianti.

Gustosi come contorno, gli asparagi diventano i versatili protagonisti di moltissimi primi e secondi piatti, e si sono guadagnati nel tempo un posto d’onore nelle ricette della cucina italiana.

Il termine asparago deriva dal persiano asparag, ovvero “germoglio”. La sua pianta è infatti coltivata da tempi antichissimi ed è sempre stata apprezzata per le sue numerose proprietà nutritive. Tra le sue componenti, oltre all’asparagina e la rutina, ci sono infatti l’acido folico, la vitamina A, la vitamina B, fosforo e manganese.

I valori nutrizionali e le proprietà benefiche degli asparagi li rendono un alimento ideale per chi cura salute e benessere, ma anche per chi segue un’alimentazione vegetariana e ama i sapori decisi.

Dal tipico colore verde, l’asparago nel Bel Paese si trova anche in tantissime e coloratissime varianti regionali: asparago bianco di Bassano DOP, asparago rosa di Mezzago, asparago violetto di Albenga e altri ancora.

Come pulire gli asparagi

Prima di pulire e cucinare gli asparagi è consigliabile scegliere sempre quelli più freschi. Per verificarne la freschezza potrete controllarne le estremità: le punte dovranno essere dritte e con le foglioline ben chiuse ed il gambo sodo e privo di macchie.

Nonostante gli asparagi siano commestibili in ogni loro parte, è molto importante pulirli accuratamente prima di procedere alla loro cottura. È consigliato sciacquare abbondantemente gli asparagi in acqua fredda per rimuovere eventuali tracce di terra e tamponarli con cura per asciugarli.

Il gambo degli asparagi può essere tagliato in diversi modi: rondelle, cubetti e listarelle danno ampio spazio alla creatività in cucina. Le punte, invece, possono essere semplicemente separate dal gambo e utilizzate nella loro interezza. Tagliandole a pezzetti, infatti, si rischierebbe di sfaldarle, sprecandone alcune preziose parti. Gli asparagi più grossi richiedono inoltre una leggera sbucciatura per rimuovere la loro parte esterna, tendenzialmente più dura.

Come scegliere gli asparagi

Le tipologie più comuni in commercio degli asparagi sono tre: l’asparago verde, l’asparago bianco e l’asparago selvatico. Le varietà sono diverse per il loro aspetto e per i loro sapori e profumi rilasciati in cottura, ma le proprietà nutritive sono comuni a tutte.

Vediamo come utilizzare le diverse varietà di asparagi in cucina per esaltare al meglio i nostri piatti.

Come cucinare gli asparagi verdi con Bimby® 

Gli asparagi verdi sono sicuramente la varietà più comune e facilmente reperibile. Vengono solitamente consumati quando sono molto freschi e sono contraddistinti dal loro colore verde brillante e dalla loro croccantezza. Grazie al loro sapore caratteristico, questi asparagi sono perfetti per essere bolliti.

Come cucinare gli asparagi bolliti

La cottura degli asparagi in acqua bollente è molto semplice. Si inizia dal raccogliere gli asparagi interi in mazzetti, chiudendoli con dello spago da cucina. I mazzetti vanno poi immersi in acqua bollente con le punte rivolte verso l'alto per 8-15 minuti. Una volta verificata la corretta cottura, gli asparagi vanno scolati delicatamente e adagiati su un foglio di carta assorbente per asciugare l’acqua in eccesso.

Come cucinare gli asparagi bianchi con Bimby® 

A differenza degli asparagi verdi, dal gusto più deciso e leggermente amarognolo, gli asparagi bianchi hanno un sapore delicato che consente la loro consumazione anche da crudi. Il loro colore è dovuto alla coltivazione sottoterra e il loro diametro è tendenzialmente più grande rispetto a quello degli asparagi di altre varietà. Questi vegetali sono molto versatili e possono essere utilizzati sia in primi piatti, zuppe e minestre, sia come contorno delicato per secondi piatti di carne o pesce. In ogni caso, la cottura ideale per questo tipo di asparagi è quella al vapore.

Come cucinare gli asparagi al vapore

La cottura al vapore consente di conservare al meglio il sapore e il contenuto di vitamine degli asparagi. È necessario semplicemente appoggiare gli asparagi nel cestello del Varoma - tenendo un pochino di spazio tra l'uno e l'altro- e lasciare cuocere con il vapore generato. Solitamente la cottura non dura più di 8-12 minuti.

Come cucinare gli asparagi selvatici con Bimby®

Gli asparagi selvatici, rispetto alle altre tipologie, sono la varietà dal sapore più forte e tendente all’amarognolo. L’asparago selvatico cresce spontaneamente nelle zone di campagna e a differenza dell’asparago coltivato si presenta all’aspetto più sottile e scuro. Per via del suo scarso spessore, questa tipologia di asparago si cuoce molto facilmente ed è un ottimo contorno per salsiccia e carne cotta sulla brace. Gli amanti dei sapori decisi apprezzeranno la loro cottura in padella

Come cucinare gli asparagi in padella

Schiacciate uno spicchio d'aglio in camicia nella padella calda, aggiungendo un goccio d'olio extravergine di oliva e lasciando scaldare. Unite ora gli asparagi già puliti e scottateli leggermente. Sfumate tutto con del vino e lasciate continuare la cottura a fuoco basso per una decina di minuti. Una volta che il liquido in eccesso sarà evaporato, potete saltarli a fuoco vivo per qualche istante. Condite poi gli asparagi a piacere.

Asparagi alla parmigiana con Bimby®

Come cucinare gli asparagi alla parmigiana con Bimby®

Ecco la ricetta degli asparagi alla parmigiana da realizzare facilmente grazie all’aiuto di Bimby®.

Ingredienti:

  • 40 g di Parmigiano reggiano a pezzi (3 cm)
  • 1200 g di asparagi verdi freschi, puliti
  • 600 g di acqua
  • 1 pizzico di sale
  • 60 g di burro
  • 60 g di Parmigiano Reggiano a scaglie

 

Preparazione:

  1. Mettere nel boccale il Parmigiano reggiano, grattugiare: 10 sec./vel. 10. Trasferire in una ciotola e mettere da parte.
  2. Sistemare gli asparagi nel recipiente del Varoma.
  3. Mettere nel boccale l'acqua e il sale, posizionare il recipiente del Varoma e cuocere: 20 min./Varoma/vel. 1. Nel frattempo, preriscaldare in forno a 180°C.
  4. Togliere con cautela il Varoma, scolare gli asparagi, disporli in una pirofila e tenere da parte.
  5. Svuotare il boccale. Nel boccale pulito e asciutto mettere il burro e sciogliere: 5 min./80°C/vel. 2.
  6. Irrorare gli asparagi con il burro fuso, cospargere con il Parmigiano reggiano grattugiato in precedenza e far gratinare in forno caldo per circa 10 minuti (180°C).
  7. Cospargere gli asparagi con il Parmigiano reggiano in scaglie e servire subito.

 

Altre ricette Bimby® a base di asparagi

Come primo piatto caldo consigliamo una Risotto agli Asparagi, mentre se si pensa a una sfiziosa ricetta al vapore, si possono realizzare degli Asparagi al vapore in salsa verde. Gli asparagi si prestano inoltre a tantissime cotture da poter sperimentare con Bimby® TM6: provate la squisitezza del Contorno di asparagi alle erbe aromatiche sottovuoto o per un piatto a base di carne provate gli Ossibuchi agli asparagi.

Scopri tutte le opportunità che Bimby® TM6 offre per preparare gli asparagi al meglio: trovi tante idee gustose su Cookidoo®