Approfitta della promozione Bimby® SPENDI&RIPRENDI. Scopri come ottenere un voucher da 25€!
Carrello

La ricetta del Tiramisù Bimby®

Ecco come fare il tiramisù con il Bimby® restando fedeli alla ricetta tradizionale del dessert italiano più famoso nel mondo.

Tiramisu Bimby Magazine ottobre2022 MAIN

Il segreto del dolce al cucchiaio più amato dagli italiani è la sua semplicità: Il tiramisù si ottiene con pochi ingredienti: Savoiardi, caffè, uova, zucchero, cacao amaro e mascarpone, capaci di unirsi in un dessert cremoso e morbido, semplice da realizzare.

Vero e proprio caposaldo della pasticceria italiana, il termine “Tiramisù” è stato inserito nei vocabolari di lingua italiana dal 1980 in poi, riscuotendo un enorme successo nelle cucine italiane e, successivamente, è diventato una vera e propria icona della cucina italiana anche a livello internazionale

C’è chi ama sperimentare diverse varianti di questo dolce, utilizzando tipi di bagna e condimenti variegati, ma una cosa è certa: la ricetta del tiramisù è capace di accontentare ogni palato grazie alla sua squisita cremosità e la sua irresistibile consistenza.

La storia del tiramisù

La vera storia d’origine del tiramisù è una delle discussioni più accese del panorama gastronomico italiano: molte regioni e città rivendicano infatti la ricetta di questo dessert conosciuto in tutto il mondo, con racconti più o meno verosimili. Uno di questi fa risalire i natali del Tiramisù a Treviso.

Questa storia di gusto inizierebbe infatti a Treviso, partendo dallo “Sbatudin”, un dolce povero ed energetico a base di tuorlo d'uovo montato con lo zucchero. Alla fine degli anni '60 fu pubblicato un libro - La cucina trevigiana -, in cui si narrava l'usanza veneta di consumare lo Sbatudin assieme a dei Baicoli (biscotti secchi). Da quel momento in poi, pasticceri e ristoratori trevigiani si misero all’opera, con l’obiettivo di affinare questa ricetta per realizzare un gran dessert.

Nei primi anni del 1970 il 'Tiramesù' fu proposto per la prima volta nel ristorante “Alle Beccherie”, da un cuoco pasticcere di nome Loly Linguanotto. Il dolce e il suo nome “tiramisù” divennero immediatamente popolari e ripresi, con assoluta fedeltà o con qualche variante, non solo nei ristoranti di Treviso e provincia, bensì in tutta Italia.

Esistono, perciò, tantissime ricette di tiramisù: prendendo ispirazione dalla preparazione tradizionale, vengono oggi realizzate svariate alternative alla frutta, o preparazioni senza uova, senza lattosio e senza glutine, in grado di soddisfare ogni palato.

Come preparare il tiramisù Bimby®

Ecco come preparare il tiramisù con Bimby® restando fedeli alla ricetta tradizionale del dessert italiano più famoso nel mondo.

Tiramisu Bimby Magazine ottobre2022 SIDE

Ingredienti:

  • 1 uovo (60 g)
  • 2 tuorli (circa 35 g di tuorli)
  • 80 - 100 g di zucchero, a piacere
  • 500 g di mascarpone
  • 300 g di biscotti savoiardi
  • 300 - 400 g di caffè espresso freddo
  • 20 g di cacao amaro in polvere

 

Preparazione:

Indispensabile per la realizzazione del tiramisù con Bimby® è la farfalla, l’accessorio perfetto per montare albumi e panna con successo.

1.    Posizionate la farfalla e versate nel boccale l'uovo, i tuorli e lo zucchero, montando il tutto per 6 minuti a velocità 4. Dopo aver fatto ciò, rimuovete la farfalla e mescolate per 2 minuti a velocità 3, aggiungendo il mascarpone a cucchiaiate dal foro del coperchio.

2.    Sistemate il caffè all'interno di una ciotola e passate velocemente metà dei savoiardi nel caffè da entrambe le parti senza farli inzuppare troppo, e distribuiteli sul fondo di una pirofila rettangolare (30x20x6 cm). Coprite la base di savoiardi con metà della crema al mascarpone e inzuppate la restante metà dei savoiardi nel caffè, distribuendoli in un altro strato sopra la crema.

3.    Stendete poi sui savoiardi la rimanente crema al mascarpone e coprite la pirofila con pellicola trasparente, riponendo il tiramisù in frigorifero per 5 ore. Prima di servire il dessert, spolverizzate la superficie del tiramisù con del cacao in polvere.

Consigli utili per preparare il tiramisù Bimby®

Questa ricetta contiene uova crude, è dunque consigliata la pulizia accurata di mani e utensili entrati in contatto con l'ingrediente prima e dopo l'utilizzo. Sarebbe opportuno in ogni caso evitare di somministrare la preparazione a soggetti che potrebbero risultare a rischio (donne in gravidanza, bambini o anziani). Naturalmente, la prima cosa di cui accertarsi è di utilizzare sempre ingredienti freschissimi e di ottima qualità.

All’occorrenza, è possibile sostituire 50 g di caffè con del caffè decaffeinato, 50 g di brandy o altro liquore (es. Rum, Cognac).

Conservazione

Il tiramisù, una volta pronto, va consumato al massimo entro 48 ore, avendo cura di conservarlo in frigorifero, ricoperto da una pellicola per alimenti. Questo squisito dessert può anche essere congelato ed è possibile tenerlo in freezer per al massimo un mese. Se decidete di congelarlo, è consigliabile aggiungere un po’ di zucchero al caffè: questo piccolo accorgimento eviterà lo sfaldamento dei biscotti durante il processo di scongelamento.

Varianti della ricetta

Dopo aver visto la ricetta classica del Tiramisù e aver letto la sua interessante storia, vi proponiamo alcune varianti di questo dolce, tutte da provare.

Questo dessert famosissimo, infatti, viene declinato in moltissimi – e golosissimi - modi: cimentatevi nella preparazione del più comune Tiramisù al limone, per un fine pasto rinfrescante e avvolgente. Provate l’irresistibile leggerezza del Tiramisù yogurt greco e frutti di bosco o sperimentate accostamenti gourmet con il Tiramisù alle noci e caramello salato, l’ideale per i palati che non hanno paura di stravolgere la tradizione.

Non dimenticare che su Cookidoo® puoi scoprire ancora tantissime altre varianti di questo delizioso dessert tutto italiano.