Carrello

Food Trends 2022: il nuovo report di Bimby® e Mintel

testo alternativo

25.01.2022

5 nuovi trend del 2022

Il report di Bimby® e Mintel ci racconta anche quest’anno quali saranno i food trends del 2022.

L’indagine - realizzata annualmente in 12 paesi – vuole esplorare il ruolo del cibo nel quotidiano dei consumatori europei, analizzando i loro gusti, bisogni e desideri in tema di nutrizione, di preparazione dei pasti a casa e di condivisione con familiari e amici.

Cosa ci ha lasciato il 2021

Il 2021 ci ha mostrato come potrebbe essere la "nuova normalità", ma ancora non sappiamo quanto le nostre vite saranno segnate in modo permanente dagli inevitabili cambiamenti a cui ci siamo dovuti adeguare.

Una delle prime cose che continua a mancare è il senso di sicurezza: la pandemia ci ha reso più vulnerabili.

Come nel 2021, siamo alla ricerca della salute mentale e fisica, anche attraverso attività olistiche che rispondano ai bisogni emotivi.

Cosa dobbiamo aspettarci nel 2022?

Cosa ci aspettiamo dal 2022

Il 2022 sarà un anno di celebrazioni culinarie durante le quali i consumatori potranno dimostrare che i mesi trascorsi a casa hanno arricchito le loro competenze in cucina.

E domina la volontà di adottare comportamenti sempre più sostenibili: per la maggioranza degli intervistati la propria salute è sempre più connessa alla salute del pianeta.

1. Cucinare? Un ottimo anti-stress

A salvaguardia della nostra salute si cerca di stabilire nuove routine: cucinare senza stress o cucinare come attività manuale per gestire i propri livelli di stress. Concetti come il mangiare consapevole e come la meditazione stanno diventando sempre più popolari in tutta Europa: il rito che accompagna la preparazione dei cibi diventa uno strumento per allentare le tensioni e procura un senso di rilassamento e benessere.

La ritualità piace molto ai popoli asiatici, mentre gli europei puntano più sull’aspetto ludico ed emotivo legato al cibo, come lo svago di fare il pane in casa. Si prediligono piatti o alimenti che pervadono di un senso di piacere, soddisfano un bisogno emotivo, donano benessere al corpo. Cibi legati alla memoria di un luogo o di una persona. o più semplicemente cibi dolci che da sempre si pensa che ci consolino.

2. Comfort food multisensoriale per creare il fattore "benessere"

Concentrarsi sul colore nella presentazione dei piatti, sulla consistenza dei cibi, sui suoni che si producono durante la preparazione: ecco un modo per esplorare le connessioni tra il benessere emotivo e il cibo.

Come nel design anche in cucina entra in gioco la “texture”: la consistenza assume un ruolo determinante nell'esperienza del gusto.

I palati si affinano, colgono più sfumature, ricercano sensazioni piacevoli, rassicuranti, confortevoli.

Cibo e bevande con una precisa consistenza possono essere molto più soddisfacenti da consumare. Le persone tendono ad essere attratte da cibi con consistenze distintive - come lisce, croccanti o gommose - quando vogliono alleviare lo stress o trovare conforto attraverso il cibo.

3. Massimo nutrimento, minimo sforzo

I consumatori cercano modi smart per cucinare e mangiare, che combinino qualità dei pasti e facilità d’esecuzione, modi semplici per incorporare ingredienti più nutrienti nelle ricette.

Salute personale sì ma in sintonia con la salute del pianeta.

Salute sostenibile significa adottare soluzioni alimentari capaci di proteggere e mantenere il benessere fisico delle persone salvaguardando, nello stesso tempo, l’eco-sistema del pianeta: dal modo in cui ci riforniamo ai metodi che utilizziamo per cucinare a casa passando per l'utilizzo corretto dei rifiuti e la lotta allo spreco alimentare.

4. (Re)uniti dal cibo

Il sacrificio più grande che questa pandemia ha imposto è stato quello di doversi allontanare dalle persone care. E allora tutti torneranno a condividere il proprio tempo con amici e parenti e non perderanno occasione per festeggiare insieme ricorrenze e festività.

Il cibo sarà un mezzo per dimostrare ai propri ospiti la gioia dell’essere di nuovo insieme.

5. Viaggiare intorno al cibo

Provare qualcosa di nuovo è anche un ottimo modo per riunire le persone e condividere una nuova esperienza, e per sperimentare nuovi sapori.

Ma viaggiare non è ancora una pratica sicura e accessibile a tutti.

Questa restrizione, unita alle abilità culinarie acquisite durante i lockdown, ci porta a sperimentare nuove ricette, anche nella tradizione culinaria di altri paesi, per realizzare piatti mai assaggiati prima. 

Anche per il 2022 Bimby® si candida per stare al fianco dei consumatori e per rendere, sempre più, la cucina e il cucinare un momento di gioia da condividere con chi si ama!