Approfitta della promozione Bimby® SPENDI&RIPRENDI. Scopri come ottenere un voucher da 25€!
Carrello

La ricetta della confettura di fichi con poco zucchero

Grazie a Bimby®, preparare la Confettura di Fichi è facilissimo

22.09.2023

Morbidi, polposi e ricchi di proprietà nutritive, i fichi sono uno dei frutti più amati, sebbene si possano gustare freschi per pochissimi giorni all’anno.

Per questo, grazie a Bimby®, puoi mettere sottovetro tutta la loro bontà, preparando una gustosa confettura.  

Come preparare la confettura di fichi 

Grazie a Bimby®, preparare la Confettura di Fichi è facilissimo. In questo modo potrai avere la bontà di questo frutto estivo a disposizione anche in inverno da gustare su fette di pane o insieme a dei formaggi stagionati, di media stagionatura o erborinati.

Ingredienti

  • 800 g di fichi, senza il picciolo, con la buccia e in quarti
  • 400 g di zucchero
  • 80 g di succo di limone, spremuto fresco


Preparazione

  1. Metti nel boccale i fichi, lo zucchero e il succo di limone. Posiziona il recipiente del Varoma (senza coperchio) al posto del misurino, cuoci: 40 min./100°C/vel. 2. Nel frattempo, procedi con la sanificazione di 2 vasetti con tappo a vite da 300 g.
  2. Prosegui la cottura sempre con il recipiente del Varoma sul coperchio al posto del misurino: 5 min./Varoma/vel. 2.
  3. Verifica la cottura della confettura e versa subito nei 2 vasetti sanificati ancora caldi. Chiudi immediatamente, capovolgi i vasetti e lascia raffreddare completamente prima di riportarli nella loro posizione, verificando che il centro del coperchio si sia abbassato creando il sottovuoto.
  4. Servi o conservi.

 

Composta di Fichi

Consigli

Per sanificare i tuoi vasetti, sistemali insieme ai loro tappi in una pentola capiente coprendoli completamente con acqua. Porta ad ebollizione su fiamma media e lascia bollire per 30 minuti.
Al termine spegni la fiamma e lasciali in caldo, chiudendo la pentola con il coperchio. Rimuovi i vasetti e i tappi con attenzione con l’aiuto di una pinza ed asciugali completamente con un canovaccio di cotone pulito.

Per verificare la cottura della tua confettura, invece, riponi un piattino in congelatore per 5-10 minuti. A fine cottura, versa un cucchiaino di confettura al centro del piattino e, quando sarà fredda, toccala con un dito; se si sarà rappresa, la confettura è pronta. Nel caso in cui la confettura risulti leggermente liquida, cuoci ancora: 2 min./Varoma/Antiorario/vel. 1 con il recipiente del Varoma al posto del misurino. Ripeti la verifica della cottura come descritto sopra.

Qualora il sottovuoto non si sia formato, la confettura dovrà essere conservata in frigorifero e consumata entro al massimo 7 giorni. 

Come conservare la confettura di ciliegie 

Dopo aver riempito i vasetti, verifica che si sia formato il sottovuoto. In questo modo potrai conservare la tua Confettura di Fichi per diversi mesi, facendo attenzione a riporla in un luogo fresco ed asciutto e al riparo dalla luce. Una volta aperto il vasetto, consuma il contenuto entro 15-20 giorni e conservalo in frigorifero.

Se, invece, il vuoto non si fosse formato, dovrai riporre la confettura in frigorifero e consumarla entro 7 giorni.

Se desideri preparare una conserva a base di fichi che contenga meno zucchero della confettura, puoi seguire questa ricetta Cookidoo®:

Composta di Fichi 

Se vuoi preparare una conserva senza zucchero con il tuo Bimby®, puoi seguire questa ricetta Cookidoo® della Composta di Fichi.

Le composte si differenziano dalle confetture per la loro maggior concentrazione di frutta e il minor apporto di zucchero. La componente zuccherina, infatti, proviene esclusivamente dalla frutta utilizzata.

Su Cookidoo® trovi tante ricette dolci o salate da preparare con la tua Confettura di fichi. Scoprile tutte!