Approfitta della promozione Bimby® SPENDI&RIPRENDI. Scopri come ottenere un voucher da 25€!
Carrello

Pulizia del marmo: come farla nel modo giusto

Pulizia del marmo: come farla nel modo giusto

Il marmo, in greco antico Màrmaros, ovvero "pietra splendente", è una roccia formata da carbonato di calcio che ha la capacità di riflettere la luce in una varietà di modi, rendendola limpida e traslucida. Il marmo pregiato, disponibile in una varietà di colori e tipologie, è apprezzato per la sua eccezionale capacità di decorare e rivestire con eleganza gli ambienti di una casa. Tuttavia, è molto delicato e per questo motivo deve essere trattato con cura, in particolare quando deve essere pulito. Si tratta di un materiale calcareo poroso che "respira", quindi le sostanze acide possono intaccarlo e le macchie che non vengono gestite in tempo sono difficili da rimuovere.

Come pulire un pavimento in marmo

Per pulire correttamente i tuoi pavimenti in marmo, è necessario osservare le seguenti precauzioni durante la pulizia:

  • prima di tutto rimuovere lo sporco grossolano dal pavimento. Puoi spazzarlo via con una scopa morbida o utilizzare il sistema di pulizia modulare Folletto VK7s con la spazzola per pavimenti duri HD7s.
  • Poi, è opportuno pulire il marmo con un panno umido. La giusta quantità di acqua è fondamentale, in quanto eventuali depositi di calcare causati da uno straccio troppo umido opacizzano nel tempo la superficie.
  • Successivamente bisogna asciugare le macchie con uno straccio morbido. Ciò che è difficile da pulire a mano può essere passato con speciali detergenti naturali per pavimenti duri, non contenenti agenti acidi.

 

Per una soluzione efficiente e pratica di pulizia ad umido e secco, puoi utilizzare Folletto VK7s con Pulilava SP7s, perfetta per lustrare i pavimenti in marmo. Grazie ai tre livelli di umidificazione, è possibile regolare la quantità di acqua rilasciata, visualizzabile sul display di VK7s. Inoltre, grazie all'azione di aspirazione e di lavaggio in simultanea, in un solo passaggio si risparmia tempo, acqua ed energia.

Pulilava SP7s è la soluzione più versatile del sistema di pulizia VK7s, e garantisce una pulizia accurata per tutti i tipi di pavimenti duri come parquet, gres porcellanato, piastrelle e pietra, grazie ai quattro panni in microfibra specifici.

Come pulire un pavimento in marmo

Come lucidare il marmo

Quando il tuo marmo si è deteriorato, devi sapere che esistono alcune tecniche più o meno efficaci che possono aiutarti a ripristinare la sua lucentezza naturale e a rimuovere eventuali segni.

Si possono utilizzare prodotti naturali per la prima lucidatura del marmo e l'eliminazione delle macchie superficiali. Questo è quanto serve inizialmente:

  • sapone di Marsiglia sciolto in acqua tiepida
  • panno di cotone o microfibra
  • cere naturali o pietra pomice (in alternativa al sapone di Marsiglia)

 

Innanzitutto, versa una dose di sapone di Marsiglia su un panno bagnato in cotone o microfibra.  A questo punto, il panno deve essere applicato sulla superficie da trattare. Con movimenti circolari, procedi, ma presta attenzione a non grattare, perché potresti causare abrasioni. È importante assicurarsi che la superficie sia completamente asciutta dopo aver eliminato la macchia.

Se utilizzi Folletto VK7s Con Pulilava SP7s, in caso di macchie particolarmente aggressive o per ottenere risultati migliori e più rapidamente, poi utilizzare il Panno Dry: i panni per la pulizia a secco del marmo con Pulilava SP7s sono il partner ideale per lucidare la maggior parte dei pavimenti duri, oltre a costituire un valido alleato anche per la pulizia quotidiana.

Cosa non usare per pulire il marmo

Il marmo si può rovinare facilmente, bisogna quindi fare attenzione ai prodotti che si utilizzano per la pulizia, inclusi i classici rimedi della nonna che sfruttano ingredienti acidi.

Vediamo quali sono i peggiori nemici delle superfici in marmo:

  • Acqua: per quanto possa stupire l’acqua è un nemico del marmo, soprattutto quella con alta presenza di calcare. Se si deposita sulle superfici marmoree e non viene asciugata, a lungo andare può rovinarle.
  • Cera lucidante: ogni tanto il marmo va lucidato, ma non bisogna mai applicare troppa cera perché altrimenti di rischia di ottenere l’effetto opposto, ovvero renderlo opaco.
  • Sostanze acide quali candeggina, succo di limone, aceto. Possono aggredire la lucidatura del marmo, lasciando un alone.
  • Accessori abrasivi, che rischiano di graffiare le superfici.
  • Bicarbonato, che creerebbe una patina bianca e striature difficili da eliminare.

 

Cosa aspetti? Non perdere altro tempo, affidati ai nostri esperti e fai brillare la tua casa con il nuovo sistema di pulizia Folletto VK7s e i suoi molteplici accessori.