Carrello

Aria viziata in casa - un filtro offre migliori condizioni!

Alcuni apparecchi domestici si limitano ad agitare gli inquinanti nella polvere senza rimuoverli. Come possiamo invece pulire permanentemente l'aria in modo affidabile?

20.05.2022

Negli spazi interni delle nostre case spesso l'aria è più inquinata di quella nelle strade. La soluzione: cambiare l'aria tre volte al giorno, spolverare con accuratezza e usare l'aspirapolvere. Alcuni apparecchi domestici si limitano ad agitare gli inquinanti nella polvere senza rimuoverli - si tratta di un rischio per la salute e non soltanto per gli allergici. Ma respirare senza problemi è facile: un aspirapolvere con filtro HEPA integrato, come il nuovo Sistema per la pulizia Folletto VK7 S, lascia l'aria clinicamente pura.

L'aria è l'elisir della vita. E se è inquinata ne soffriranno non solo il nostro benessere, ma anche la salute. Secondo alcuni studi, lo smog in Cina riduce l’aspettativa di vita della popolazione di 5 anni in media. Un rischio che potrebbe apparire lontano da noi, ma che in realtà si sta diffondendo anche qui. Per la precisione proprio nel luogo in cui un aspirapolvere dovrebbe essere usato per la nostra salute: nelle nostre case. Alcuni studi UE ci avvisano: l'inquinamento dell'aria nelle nostre stanze comporta rischi imprevedibili per la salute, perché la concentrazione di inquinanti è superiore nei nostri spazi abitati limitati rispetto all'esterno in cui le auto e i caminetti inquinano l'aria. E le conseguenze non riguardano solo gli allergici.

Pericolose nuvole di polvere: inquinanti nella polvere 

Ogni giorno la polvere è un rischio molto sottovalutato, un pericolo anche se non siamo allergici. Sostanze chimiche volatili, come i gas delle apparecchiature elettroniche, i plastificanti emessi dalla colla e dai mobili trattati sono raccolti nelle polveri fini. Si tratta di sostanze invisibili che hanno effetto sul nostro benessere e la nostra salute. La soluzione è molto semplice: pulire e aspirare in profondità. Tuttavia non tutti gli aspirapolvere rimuovono le particelle fini dall'aria, e ciò si rivela un problema soprattutto per coloro che soffrono di allergie legate agli acari.

Aria 1000 volte più pulita con l'uso dell'aspirapolvere

Per questo scopo, Vorwerk ha integrato un filtro qualificato come “HEPA“ nel sacco filtrante del nuovo Folletto VK7s. Grazie ad esso, l'aspirapolvere si trasforma in un filtro per l'aria assorbendo fino al 99,5% delle particelle di sporco.

Questo filtro per le particelle crea un generale senso di benessere: l'aria è infatti 1000 volte più pulita dopo l'uso dell'aspirapolvere, e il sacco filtrante di alta qualità è stato premiato con il sigillo di garanzia TÜV (Technischer Überwachungs-Verein - Associazione di Controllo Tecnico) "adatto agli allergici". Anche quando si eliminano i rifiuti, nessuna delle particelle d'aria sfugge grazie alla chiusura automatica del sacchetto, un aspetto decisamente importante per tutti coloro che soffrono di allergie legate agli acari.

Un’intensa aerazione può inoltre migliorare le condizioni della stanza. L'aria nelle stanze dovrebbe infatti essere cambiata almeno tre volte al giorno aprendo interamente le finestre, evitando quanto più possibile le fragranze artificiali, poco salutari agli occhi degli esperti.