Approfitta della promozione Bimby® SPENDI&RIPRENDI. Scopri come ottenere un voucher da 25€!
Carrello

Consigli su come pulire il filtro dell'aspirapolvere

Sapevi che anche il filtro dell’aspirapolvere richiede una pulizia? Scopriamo insieme come procedere.

Consigli su come pulire il filtro dell'aspirapolvere

21.04.2023

Quando pulire il filtro dell'aspirapolvere

L'aspirapolvere è uno degli elettrodomestici più utilizzati in ogni casa, ma in pochi si preoccupano di pulirne il filtro dopo averlo utilizzato. È importante compiere questa operazione per evitare che l’efficacia dell’elettrodomestico diminuisca nel tempo e che rilasci acari nell'ambiente.

Per avere un’aspirapolvere efficiente è necessario, dunque, pulirne il filtro con una certa costanza. Sarebbe buona norma svuotare il serbatoio della polvere dopo ogni utilizzo, per far sì che non diminuisca la potenza d’aspirazione dell’elettrodomestico.

Cosa fare prima di pulire il filtro dell'aspirapolvere

Prima di procedere con la pulizia del filtro dell’aspirapolvere, ed evitare che la polvere proveniente dal filtro si sollevi in una grande nuvola, è meglio portare l’elettrodomestico all’esterno.

È importante tenere a portata di mano gli strumenti che ti serviranno, ad esempio un cacciavite, nel caso sia necessario smontare un pezzo per accedere al filtro, un sacco della spazzatura per mettere la lanugine e la polvere in eccesso e altri attrezzi che ne semplifichino la pulizia.

È naturalmente necessario informarsi sulla possibilità di lavare o meno il filtro. A tal fine è fondamentale consultare il manuale dell’apparecchio per vedere che tipo di pulizia raccomanda il produttore.

Come pulire il filtro dell'aspirapolvere

Come pulire il filtro dell'aspirapolvere 

I filtri lavabili possono essere sciacquati sotto il rubinetto, è consigliabile non utilizzare detergenti. Il filtro dell'aspirapolvere si può lavare facilmente a mano con della semplice acqua fredda, dopo aver rimosso a mano i ciuffi di polvere più sostanziosi.

Gli strumenti, invece, che consentono di pulire i filtri non lavabili possono essere pennellini e/o spazzolini. Questi filtri vanno puliti esclusivamente a mano, senza acqua o detergenti vari. Bisogna passare il pennellino accuratamente e con pazienza, tra tutte le fessure in modo da rimuovere al meglio più polvere possibile.

Se possiedi un secondo aspirapolvere o un’aspirapolvere portatile, potrebbe rivelarsi ideale per questo compito.

Dopo averli puliti, i filtri vanno asciugati all'aria o con un leggero getto di aria fredda generata da un asciugacapelli. Attenzione: non rimontarli mai quando sono ancora umidi, rischieresti di compromettere e danneggiare la funzionalità dell'aspirapolvere.

Il segreto del Sistema di pulizia Folletto VK7s è nel suo particolare sacchetto con tecnologia filtrante a tre strati che trattiene il 99,99% delle particelle fino a 0,3 micron. Con Folletto non dovrai pulire filtri e rischiare di entrare in contatto con la polvere, come invece succede con gli altri aspirapolvere con serbatoio.
Folletto VK7s è quindi un sistema particolarmente indicato per i soggetti allergici, con la garanzia della certificazione TÜV Nord.  Quando il sacchetto sarà pieno dovrai semplicemente sostituirlo, senza spargere polvere nell’aria.

Curioso di conoscere le altre novità di Folletto VK7s? Affidati ai nostri esperti e richiedi una dimostrazione direttamente a casa tua.